Cosa significa LTE e digital divide per le zone rurali?

L'infrastruttura della tecnologia LTE è già una realtà. Nei prossimi anni la struttura già presente sarà convertita allo standard LTE/4G. I gestori a banda larga hanno in previsione di raggiungere anche i 50 MBps. Eppure nelle zone rurali arriverà solo una parte di tutto questo. Sono previsti fino a 3MBps nelle zone pianeggianti. E' ancora incerto quello che effettivamente si potrà realizzare, e quanto tempo richiederà. Senza poter utilizzare le frequenze della banda larga, la gamma della nuova rete LTE ha una possibilità ancora più scarsa.

A differenza della tecnologia LTE, la connessione Internet satellitare è disponibile dappertutto già da adesso. Le ampiezze di banda disponibili non dipendono da una zona piuttosto che an'altra. Se volete una tecnologia stabile, potete informarmarvi sulle nostre tariffe DSL via satellite.